info@penonweb.com

L'arma di Calliope Elegance Sfera

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

L'arma di Calliope Elegance Sfera

Disponibilità: Disponibile

€ 200,00

Breve descrizione

La Marlen ha voluto dedicare questa splendida edizione speciale ad una storica e veterana istituzione italiana quale l'Arma dei Carabinieri, esaltandone i valori, i principi ed i ritratti di uomini e donne che hanno deciso di dedicare la loro vita alla tutela e salvaguardia del prossimo.
Questa idea nasce al fine di rievocare le gesta di illustri personaggi che hanno lasciato un segno indelebile nella storia della Benemerita.
La figura di Calliope, quale musa della scrittura, della poesia, ha contribuito a donare la giusta ispirazione per la realizzazione della collezione, attraverso la quale è possibile rivivere leggendo tra le righe di pagine scritte della storia dell'Arma dei Carabinieri.
Nella mitologia greca Calliope (in greco “colei che ha bella voce”) era la musa della poesia epica, figlia di Zeus e Mnemosine, conosciuta come la Musa di Omero, l'ispiratrice dell'Iliade e dell'Odissea. Ebbe due figli, Orfeo e Lino il cui padre a seconda delle leggende era Apollo oppure il re della Tracia Eagro. Fu amata da suo padre Zeus, e da lui generò i Coribanti. Era la maggiore e la più saggia delle Muse, nonché la più sicura di sé. Fece da giudice nella disputa su Adone tra Afrodite e Persefone, decidendo che ognuna trascorresse con lui la stessa quantità di tempo. I suoi simboli sono lo stilo e le tavolette di cera. Viene sempre rappresentata con in mano una tavoletta su cui scrivere. Talvolta ha con sé un rotolo di carta oppure un
libro e porta una corona d'oro sul capo.
La Marlen ha voluto dedicare questa splendida edizione speciale ad una storica e veterana istituzione italiana quale l'Arma dei Carabinieri, esaltandone i valori, i principi ed i ritratti di uomini e donne che hanno deciso di dedicare la loro vita alla tutela e salvaguardia del prossimo. Questa idea nasce al fine di rievocare le gesta di illustri personaggi che hanno lasciato un segno indelebile nella storia della Benemerita. La figura di Calliope, quale musa della scrittura, della poesia, ha contribuito a donare la giusta ispirazione per la realizzazione della collezione, attraverso la quale è possibile rivivere leggendo tra le righe di pagine scritte della storia dell'Arma dei Carabinieri. Nella mitologia greca Calliope (in greco “colei che ha bella voce”) era la musa della poesia epica, figlia di Zeus e Mnemosine, conosciuta come la Musa di Omero, l'ispiratrice dell'Iliade e dell'Odissea. Ebbe due figli, Orfeo e Lino il cui padre a seconda delle leggende era Apollo oppure il re della Tracia Eagro. Fu amata da suo padre Zeus, e da lui generò i Coribanti. Era la maggiore e la più saggia delle Muse, nonché la più sicura di sé. Fece da giudice nella disputa su Adone tra Afrodite e Persefone, decidendo che ognuna trascorresse con lui la stessa quantità di tempo. I suoi simboli sono lo stilo e le tavolette di cera. Viene sempre rappresentata con in mano una tavoletta su cui scrivere. Talvolta ha con sé un rotolo di carta oppure un libro e porta una corona d'oro sul capo.
Collezione L'Arma di Calliope
Materiale Edizione speciale che evoca i colori dell’istituzione Arma dei Carabinieri e riproduce il simbolo della Benemerita quale la Fiamma in due versioni, bronzo ed argento per contraddistinguere i ruoli ed i ranghi nell’istituzione. Materiali: Corpo e cappuccio in resina italiana di colore blu/oro striata realizzati in tornitura da barra piena, anelli in resina rosso madreperlato, anello, clip, anellini sul fusto e testina in ag.925. Per la roller e la sfera, puntale ed anello del portapennino in alluminio. Per la stilografica, pennino in acciaio punta iridio oppure su richiesta, in oro 18 kt con caricamento a cartuccia o converter.
Sistema di Caricamento No
Pennino Stilo No
Tiratura No
Varie No

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.